Escursioni invernali – Valbruna e la Val Saisera

Escursioni-Invernali-Valbruna-e-Val-Saisera

Trekking, sci ai piedi e natura!

Passeggiate sulla neve di Valbruna e della Val Saisera, nei luoghi che furono di Kugy e Oitzinger. Oltre 15 km di sentieri ben segnalati e battuti circondati da un paesaggio impareggiabile.

Escursioni invernali

Percorsi a piedi, con le ciaspole, con le fat bike o accompagnati dal vostro cane per assaporare la bellezza di una natura selvaggia ancora incontaminata. Un piacere per chi cerca una vacanza rilassante nello scenario del gruppo Jof Fuart, le pareti severe dello Jof di Montasio, la Madre dei Camosci.

All’interno di questi scenari sono stati ricavati 2 sentieri invernali che percorrono i boschi e le radure:

  • Valbruna Beisner Track, percorso di circa 3,5 km che si sviluppa sulla piana antistante l’abitato di Valbruna. Ideale per escursioni al mattino e in presenza di sole, facile e non troppo lungo, senza particolari necessità di accompagnamento. Un percorso dove potrete facilmente incontrare i silenziosi abitanti del bosco come caprioli, cervi, martore, volpi ecc. Possibilità di abbinare alla passeggiata la visita guidata del forte Beisner (fortino militare costruito nella roccia).
  • Saisera Wild Track, partendo dal parcheggio della “Saisera Hütte” il percorso si estende in luoghi epici dell’alpinismo e del fronte della prima guerra mondiale. Circa 11 km di lunghezza al cospetto delle Alpi Giulie. Escursione facile, perfetta anche per una visita guidata con un istruttore di Nordic Walking o una guida naturalistica.

A fianco dei percorsi pedonali vi aspettano più di 20 km di piste da fondo perfettamente preparate, ideale per che vuole muoversi sugli sci tra boschi e radure ( Pista Alta Saisera – 7,5 km, Pista Bassa Saisera – 7,5 km, Pista Piana di Valbruna – 4 km).

Per le escursioni invernali si consiglia un abbigliamento invernale pesante, scarpe o scarponcini da montagna resistenti all’acqua e come sempre vi ricordiamo di portare con voi qualche snack e dell’acqua per l’attività.

Commenti

Lascia un commento